GRANDE MUSICA AL NIDO, GRANDE MUSICA A SCUOLA

 

Riconosciuto dal MIUR, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

----------------

 Il corso è rivolto ai professionisti non musicisti, educatori di asilo nido e insegnanti della scuola dell'infanzia, interessati a inserire attività di ascolto musicale all’interno della loro programmazione scolastica. 

----------------

PROSSIMI APPUNTAMENTI: 

ROMA

13-14 ottobre 2018 presso Asilo nido ZUM PA PA, Via Britannia 70 A 

 TORINO

3-4 novembre 2018 

MILANO

12-13 gennaio 2019  ( sede da confermare)

RIVA DEL GARDA

date da definire

AREZZO

date da definire

 

Educatori 

Il corso è strutturato in 12 ore di lezione distribuite nelle giornate di sabato e domenica con i rispettivi break per il pranzo e per il caffè. Il costo di partecipazione è di 140,00 euro IVA inclusa. Sono previste agevolazioni finanziarie per universitari e liceali.  

Il Corso è rivolto ai professionisti non musicisti, educatori e insegnanti, interessati a inserire attività di ascolto musicale all’interno della loro programmazione scolastica. L’impianto teorico sul quale si struttura questa proposta formativa si fonda sulla Music Learning Theory, ideata da Edwin E.Gordon (USA 1927-2015), Research Professor presso la South Carolina University, riconosciuto internazionalmente come uno dei principali studiosi dei processi di apprendimento musicale. Tali processi, come Gordon insegna, sono favoriti, nel bambino, dalla condivisione di momenti musicali ricchi, in termini di varietà e complessità, con altri bambini e adulti di riferimento. L’asilo nido e la scuola d’infanzia rappresentano i luoghi ottimali per far vivere al bambino le più straordinarie opportunità di apprendimento avvicinandoli, in un momento di grande recettività, verso ogni genere di stimolo educativo, anche musicale. Per questo motivo l’AUDIATION INSTITUTE propone corsi di formazione nei quali educatori e insegnanti possano acquisire le competenze e gli strumenti educativi utili per accompagnare i loro piccoli alunni in un percorso di scoperta e condivisione del linguaggio musicale attraverso un ascolto guidato e costruito nel rispetto delle loro competenze ed esigenze. Tali esperienze di ascolto daranno, così, al bambino, la possibilità di sviluppare ed arricchire il proprio vocabolario musicale affinché diventi una risorsa per tutta la vita. Contemporaneamente il bambino potrà sviluppare ulteriori competenze musicali informali che lo sosterranno in un eventuale futuro approfondimento dello studio di uno strumento o del canto. Il corpo in movimento, la voce, lo sguardo, il silenzio saranno artefici e complici dell’eterno stupore che nasce spontaneo davanti e dentro un’opera d’arte.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Docenti: Formatori accreditati Audiation Institute

Al termine del corso, in seguito a formale richiesta indirizzata al Consiglio direttivo dell'Associazione, si acquisisce la qualifica di Educatori certificati “Audiation Institute” e si entra a far parte della rete di studio e di condivisione delle esperienze didattiche legate al tema dell’ascolto musicale al nido e a scuola. La rete, coordinata da un Formatore Accreditato Audiation Institute, sarà strumento di condivisione di esperienze, di materiale educativo e di riflessioni fra colleghi. Annualmente saranno organizzati incontri di supervisione e seminari di approfondimento riservati in esclusiva agli educatori certificati. Complessivamente l'Educatore certificato potrà frequentare quindi ulteriori 36 ore di lezione e approfondimento. 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PROGRAMMA

 

- Riflessione sul concetto musica, il suo ruolo all’interno della nostra cultura e del nostro sistema educativo.

- Edwin E. Gordon e la Music Learning Theory. Presentazione del percorso di ricerca effettuato da Edwin E.Gordon, Research Professor presso la South Caroline University, e delle sue scoperte nel campo dei processi di apprendimento musicale. Illustrazione delle possibili applicazioni pratiche della Music Learning Theory nel rapporto diretto con i bambini.

- Si nasce o si diventa musicali? Approfondimento sul concetto di attitudine musicale, cosa è e come si sviluppa. Strumenti per favorirne la crescita e l’evolversi in un percorso di educazione musicale familiare o scolastica.

- L'Audiation: cos'è e come si sviluppa. Analisi del pensiero gordoniano inerente ai processi psico-corporei che favoriscono nelle persone il pensare, elaborare e comprendere la musica interiormente nella sua complessità e globalità.

- L’ascolto musicale per l’adulto e per il bambino: la prima esperienza di apprendimento in musica. Come si ascolta la musica e cosa avviene dentro di noi e il bambino durante un momento nel quale è presente questo stimolo. Come aiutare il bambino nell’avvicinarsi con naturalezza e autenticità a questo stimolo.

- Costruire esperienze d'ascolto musicale: repertorio, programmazione, setting. Analizzare e programmare momenti di ascolto musicale nelle scuole, come strutturare gli spazi e costruire ambiti di ascolto idonei a favorire un percorso di apprendimento musicale del bambino.

- Il ruolo dell’educatore e dell’insegnante durante l’ascolto di musica e la sua importanza in quanto mediatore culturale e affettivo del bambino.

- Attività educative musicali: col corpo si impara la musica. Il movimento spontaneo e percettivo-sensoriale come strumento essenziale di apprendimento musicale. Come tutelare questa possibilità innata del bambino e come dialogare con esso.

Cerca