Newsletter

Sedi della formazione per musicisti 2018/2019

Silvia Biferale

Status: Formatore

Città: Roma

Email: silvia.b@mediatools.net

Telefono:

Corsi:

Roma 1959.
Diplomata Terapista della Riabilitazione presso l’Università la Sapienza di Roma, si è specializzata come Terapeuta e Pedagoga del Respiro secondo il metodo di Ilse Middendorf e in “Atem-Tonus-Ton®” come Terapeuta della Voce con Maria Hoeller Zangenfeind a Obersdorf in Germania. È Socio AFA e BVA.
In qualità di Responsabile della Formazione dell’Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale (AIGAM) dal 2000 al 2013 cura i Corsi di Formazione Nazionali. È divenuta Segretario Generale dell’AIGAM nel 2004. Ha insegnato “respiro-movimento-voce” nei Corsi Nazionali di Formazione AIGAM destinati a musicisti dal 2000 al 2013.
Dal 1996 al 2009 ha lavorato presso il Centro Italiano di Medicina Integrata svolgendo terapie individuali e di gruppo. Lavora con cantanti, musicisti e attori sulla relazione tra respiro e suono, sugli elementi corporei costitutivi del suono della voce e dello strumento. Ha insegnato “Tecniche di consapevolezza corporea” presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo nell’a.a 2008-2009. È docente presso l’ “Accademia di Recitazione Cassiopea” di Roma.

Da tempo è impegnata nella ricerca sul valore del respiro come elemento costitutivo del sé corporeo e sulla corporeità della voce intesa come suono e risonanza a partire dalle esperienze primarie e sul loro contenuto affettivo e relazionale. Frutto di questa esperienza è il saggio S.Biferale, R. Toti, Il corpo della voce, la voce dell’ascolto, apparso sulla rivista on line “Psychomedia” il 20/02/2007. Ha curato, insieme a Catharina Kroeger, l’edizione italiana del libro di Ilse Middendorf L’esperienza del respiro, edito da Astrolabio nel 2005. Nel 2015 è apparso il suo volume La terapia del respiro. Dall’esperienza sensoriale all’espressione musicale, anch’esso pubblicato da Astrolabio 2015, che affronta il ruolo del respiro nei processi di cura e di apprendimento musicale.
Ha curato il Convegno “Il bambino in ascolto. L’apprendimento musicale tra senso e sensorialità”, tenuto presso l’Auditorium di Roma il 3 e 4 dicembre 2009, nel quale è anche intervenuta con una relazione dal titolo: Ascolto e movimento: due esperienze sensoriali, curandone gli atti pubblicati on-line dalle Edizioni Curci, Milano. È stata fra gli organizzatori del convegno “Le forme del silenzio. Trame infinite tra ascolto e apprendimento musicale, svoltosi presso la Biblioteca Sormani di Milano il 4 ottobre 2014, nel quale ha presentato una relazione intitolata Il corpo nel silenzio.
È responsabile per l’Italia della Formazione europea Atem-Tonus-Ton®.